Le classi

Asilo Nido

Sezione Piccoli  (3 mesi - 1 anno)

Sezione Medi     (1 anno - 2 anni)

Sezione Grandi  (2 anni - 3 anni)

Il nido, fin dai primi mesi, coinvolge il bambino nella sua totalità: coccolato, nutrito, accudito, scopre la realtà e il linguaggio, il proprio corpo e gli altri, le emozioni, il tempo e lo spazio.


Finalità del nido è lo sviluppo dell'autonomia, dell'identità, delle competenze peculiari di ogni bambino; il progetto educativo, infatti, si fonda sul concetto di “centralità” del bambino, considerato attivo e competente. La giornata è organizzata sulla base dei suoi
ritmi naturali ed integra momenti di vita quotidiana legati al soddisfacimento di bisogni primari (alimentazione, riposo, igiene) con momenti di gioco libero ed attività didattiche strutturate.


La ripetizione quotidiana della sequenza degli avvenimenti ("routines") consente al bambino di costruire una propria "memoria" della realtà che, quotidianamente, lo orienta e lo rassicura, mentre i legami affettivi con coetanei e adulti al di fuori della famiglia,
favoriscono una importante crescita emotiva.


Inoltre, la cura speciale dedicata giornalmente all'attività musicale sostiene e facilita il sorgere del linguaggio, sia quello nativo che quello della seconda lingua introdotta nel progetto didattico annuale.

Scuola dell'infanzia bilingue italiano - inglese

 

Materna (3 - 6 anni)


La scuola dell'infanzia concorre all'educazione e allo sviluppo affettivo, cognitivo, sociale dei bambini, in età compresa tra i tre e i sei anni.


La maturazione dell'identità, la conquista dell'autonomia, lo sviluppo delle competenze, la consapevolezza del rapporto interpersonale sono le finalità educative che si propone la scuola dell'infanzia attraverso una precisa programmazione didattica: questa basa il proprio percorso sui “campi d'esperienza”, che sono aree tematiche precise, finestre dalle quali il bambino si affaccia, incuriosito, sul mondo: le parole e la loro funzione comunicativa; la conoscenza del mondo; i linguaggi, la creatività, l'espressione; il sé e l'altro; il corpo e il movimento.


I campi d'esperienza costituiscono un legame tra l'esperienza vissuta prima dell'ingresso nella scuola dell'infanzia e quella successiva nella scuola di base; sono strumenti di riflessione e di dialogo, tappe importanti di crescita; grazie ad esse i bambini collegano le attività svolte all'interno della scuola alle esplorazioni del territorio (uscite mirate, gite e
visite didattiche) e vengono progressivamente introdotti nella dimensione reale e simbolica del mondo degli adulti.


La nostra sezione materna bilingue, costituita da un gruppo/classe di circa venti bambini, è "pensata" e organizzata sulla base di uno specifico e stimolante "progetto pedagogico per classe mista". Le due insegnanti, italiana e inglese, in quotidiana compresenza, e sulla base dell'esperienza già maturata in questa fascia d'età, curano in ciascun alunno sia la concentrazione sull'attività individuale, diversificata, con differenti livelli d'impegno e complessità, sia quella di gruppo, per lo scambio e la socializzazione.


Le due lingue, apprese parallelamente insieme agli usi e costumi delle due culture, entrano spontaneamente a far parte della personalità in formazione, duttile e "assorbente". La prevalente ispirazione montessoriana e l'uso dei necessari materiali originali comporta anche una cura speciale dell'organizzazione degli spazi: questo è un aspetto di fondamentale importanza, poiché influisce sulla tipologia e sulla qualità delle esperienze che i bambini possono vivere in tale ambito e sulle relazioni che possono instaurare tra di loro e con le insegnanti.


Una formatrice, autorizzata dall'Opera Nazionale Montessori - che già cura, annualmente, la formazione del personale del nostro asilo - è incaricata di supervisionare periodicamente il lavoro svolto nella classe.


L'intero progetto dedica ampio spazio anche all'attività musicale avvalendosi dello specifico metodo per bambini "Kindermusik" e alla cura dell' orto scolastico e dei laboratori di cucina, per sviluppare un'educazione ambientale ed alimentare attraverso la conoscenza di " saperi e sapori".


Completano l'offerta annuale le "uscite didattiche" che, con modalità diverse ( gite di svago e apprendimento, per la fruizione del territorio e delle istituzioni culturali e ricreative ) costituiscono e consolidano le esperienze extrascolastiche dei piccoli cittadini.

Chi siamo

L'Asilo Bimbi a Bordo, nato nell'anno 2007, quale struttura privata e convenzionata con il
Comune di Roma, è uno spazio accogliente, al centro del quartiere Balduina, in posizione
tranquilla ed appartata.

Lo staff

I gestori, le educatrici, le insegnanti di inglese, musica e teatro, la cuoca e le ausiliarie.

Info

Sono aperte le iscrizioni, per prenotarsi o chiedere informazioni clicca qui sotto.

© 2016 by Bimbi a Bordo Coop. Soc.